12
Nov2019

PRODUZIONE BIOLOGICA RAFFORZAMENTO DEL SETTORE E GARANZIE PER I CITTADINI

Una riflessione a pieno raggio quella promessa dal Convegno “PRODUZIONE BIOLOGICA RAFFORZAMENTO DEL SETTORE E GARANZIE PER I CITTADINI”, organizzato da AIAB, ANABIO-CIA e ASSOCERTBIO, che si terrà a Roma (auditorium Giuseppe Avolio) il 19 novembre, dalle ore 9;00.

Attenzione focalizzata sui nodi del sistema di produzione e controllo dei prodotti biologici, senza tema di additare la mancanza di una adeguata politica di sistema, i ritardi nell’avvio della Banca Dati Pubblica delle transazioni di prodotti biologici, la necessità di correttivi al decreto legislativo n. 20/2018 non più dilazionabili, all’interno di una più ponderata rivalutazione di alcune scelte di fondo sul piano sanzionatorio: l’applicazione della “sanzione” da parte di ICQRF a carico di un operatore colpito da un provvedimento definitivo di sospensione o di esclusione. Altresì l’omissione dell’avvio “delle necessarie procedure per il ritiro della merce con la menzione bio” è aspetto molto complesso che il Decreto Legislativo addirittura configura come illecito amministrativo sanzionabile con ammenda da 10 a 20 mila euro ignorando il principio di proporzionalità e di leale collaborazione.

L’attenzione sarà rivolta anche agli strumenti di ultima generazione, quali le tecnologie satellitari e digitali, la dematerializzazione degli adempimenti burocratici e la finalizzazione delle visite ispettive effettuate con controlli effettivi sul campo e correlati all’analisi del rischio dell’impresa da ispezionare.

In terzo luogo, il Convegno porrà l’importanza di un aumento delle sinergie tra Organismi di controllo, Agenzia delle Dogane e ICQRF al fine di migliorare la individuazione di irregolarità, sfruttando i networks euro-unionali, quali OFIS, TRACES, IMSOC, RASFF, etc.


PROGRAMMA

ore 9.30 Registrazione dei partecipanti

ore 10.00 Saluti Istituzionali

Filippo Gallinella | XIII Commissione Agricoltura – Camera dei Deputati

Introduzione ai lavori

Federico Marchini | Presidente ANABIO

Antonio Corbari | Presidente AIAB

Il nuovo Regolamento sul Bio: Quale impatto per gli operatori?

Elena Panichi | DG AGRI

Modera

Giuseppe Romano | Rapporti Istituzionali – AIAB

ore 10.20 Prima sessione

Sistema dei Controlli: D.Lgs. 20/2018 e DM NC, strumenti di gestione delle problematiche

delle aziende e degli OdC

  • I Controlli di ICQRF sul biologico e il D.Lgs. 20/2018
    • Flavio Berilli | Direttore Ufficio ICQRF Italia Centrale
  • Il punto di vista delle Regioni sul nuovo impianto legislativo dell’agricoltura biologica
    • Rappresentante Regione
  • Il Ruolo di ACCREDIA a supporto delle Attività di Vigilanza del mercato
    • Marco Zanardi | ACCREDIA
  • Le Attività degli ODC e le ripercussioni del D.Lgs. 20/2018 sul Sistema
    • Riccardo Cozzo | Presidente ASSOCERTBIO
  • Analisi giuridica del D.Lgs. 20/2018
    • Daniele Pisanello | Lex Alimentaria Studio Legale
  • Le NC nel nuovo Reg UE 2018/848 e l’armonizzazione delle procedure
    • Paolo Torrelli | Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

ore 11.20 Seconda sessione

Mezzi Tecnici BIO: criticità e prospettive di un anello debole della filiera di produzione

  • La procedura di autorizzazione ministeriale dei MT
    • Bruno Caio Faraglia* | DISR V
  • METinBIO: prospettive per i Mezzi Tecnici
    • Alesssandra Trinchera | CREA
  • L’impegno dell’industria per la produzione di Mezzi Tecnici
    • Giacomo De Maio | IBMA
  • I Mezzi Tecnici e la problematica dei fosfiti
    • Confcooperative

ore 12.00 Terza sessione

Q&A time sui topic

  • Discussione sui temi trattati nelle due sessioni
  • Riflessioni sul settore
  • Focus sul Reg UE n. 2018/848
  • Il DDL sull’agricoltura biologica
  • Intervengono rappresentanti di Associazioni, Ordini, Istituzioni e Invitati

ore 13.10 Intervento

Dino Scanavino | Presidente nazionale Cia-Agricoltori Italiani

ore 13.30 Intervento

Giuseppe L’Abbate | Sottosegretario di Stato Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali


La partecipazione all’evento è gratuita ma la registrazione è obbligatoria a causa della limitata disponibilità di posti in sala.

Per richiedere la registrazione si prega di scrivere all’indirizzo e-mail info@assocertbio.it

Condividi

Leave your comment

Please enter your name.
Please enter comment.
Articoli recenti
Contattaci

Autorizzo all'utilizzo dei miei dati per la risposta, come da informativa sulla privacy policy

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti
error: Contenuto protetto !