GLOBAL FOOD LAW #1

Sommario delle allerte inserite nel servizio in abbonamento.  


1. Svezia - Pesticidi, restrizione nell'uso 

Proposta di nome complementari a quelle previste dal regolamento (CE) n. 1107/2009 nonché dal regolamento (UE) n. 528/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla messa a disposizione sul mercato e all'uso dei biocidi. Il regolamento contiene inoltre disposizioni adottate in attuazione della direttiva 2009/128/CE. 

2. Slovacchia - Adeguamento al Reg. (UE) n. 1169/2011

Proposta di Decreto del Ministero dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale sui requisiti di etichettatura degli alimenti in attuazione degli articoli 40 e 44 del Reg. (UE) n. 1169/2011.

3. Portogallo – Nuovi standard commerciali per la patata

Progetto di norme relative alla definizione, descrizione, standard qualititativi e regole di etichettatura e packaging per le patate destinate al consumo umano della Solanum tuberosum L. e ibridi, con eslcusione delle patete destinate all’impiego industriale

4. Finlandia – Igiene nel settore delle carni, Renne  

Il proposto decreto del Ministero dell’Agricoltura e Foreste contiene norme tese a introdurre adeguamenti alle norme sull’igiene alimentare relativamente alla macellazione delle renne, l’ispezione e lavorazione dei prodotti ottenuti dalle renne

5. USA – Certificazione Bio

Il National Organic Program (NOP) ha annunciato la disponibilità di una bozza di lineeguida per gli enti di certificazione accreditati e i valutatori nell’ambito degli schemi di produzione biologica.  

6. Giappone – BSE, nuovi standard

In discussione standard per l’uso della colonna vertebrale ottenuta da bovini allevati in aree con incidenza positive di bovine spongiform encephalopathy (BSE), inclusi I containers e il confenzionamento.

7. Paesi Bassi – Allevamento delle galline ovaiole, requisiti delle gabbie

Il progetto mira a modificare il regolamento sui detentori di animali in attuazione delle norme relative all'allevamento di galline ovaiole in specifiche aziende agricole – full story disponibile  

8. Bulgaria – Latte crudo, requisiti igienici specifici 

La bozza di decreto fissa condizioni e procedure per la classificazione degli allevamenti delle vacche da latte, la produzione e collezione del latte vaccino crudo, la classificazione degli stabilimenti di lavorazione, il trasporto e la vendita del latte e prodotti derivati.

9. Bulgaria – Alimenti, commercializzazione verso strutture per l'infanzia e scuole 

La bozza di decreto intenderebbe introdurre requisiti specifici di sicurezza e di qualità (tra cui anche quello dell’origine da determina regioni amministrative) dei prodotti alimentari destinati a strutture per l'infanzia e scuole, nonché dei prodotti alimentari destinati a eventi organizzati per bambini in età prescolare e scolare

10. Polonia – Prodotti di Origine Animale, requisiti veterinari 

Il progetto di regolamento definisce i requisiti veterinari da rispettare nella produzione di POA destinati alla vendita diretta e i requisiti per tali prodotti; i requisiti veterinari per le strutture nelle quali avviene la vendita diretta e altri requisiti.

11. Brasile – Bevande analcoliche, standard normativi per ridotto contenuto calorico

La proposta di ordinanza, pubblicata il 29 gennaio 2015, intende regolare standard qualitative per le bevande a basso contenuto calorico il cui contenuto zuccherino è sostituto da additivi a basso contenuto calorico