Food Law Alert è un insieme di servizio di monitoraggio e aggiornamento in materia di legislazione e regolazione del mercato alimentaere ideato ed erogato da LEX ALIMENTARIA Studio Legale.

Si compone di un servizio base, che seleziona e organizza in modo ragionato gli atti normativi italiani e dell'UE, e una serie di servizi accessori,modulabili in base alle esigenze del Cliente. 

Servizio di base

Il servizio base consta di comunicazioni mensili contenenti il titolo e gli estremi di pubblicazione degli atti legislativi nazionali ed europei rientranti nella definizione di legislazione alimentare (art. 3, Reg. (CE) n. 178/02) pubblicati in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (serie Generale) e della Gazzetta Ufficiale UE (serie L). L’invio della newsletter avviene solitamente entro i primi 5/10 giorni del mese successivo a quello di riferimento. 

Lex Alimentaria Studio Legale ha concluso alcune convenzioni con enti terzi relativamente ad alcuni servizi di base. In particolare sono in essere convenzioni con: 

  • Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Tecnologi Alimentari;

Servizi accessori

Food Law Alert può essere completato scegliendo tra gli altri servizi disponibili:

A. Servizio base completo: in aggiunta alle dodici comunicazioni mensili, incluse nel servizio base, sono inclusi n. 6 consulti telefonici con l’avv. Daniele Pisanello, previo appuntamento, in merito al contenuto di un atto segnalato nella newsletter, e inerenti questioni che non richiedono uno studio preliminare né particolare e/o che non riguardino questioni di particolare complessità. Le comunicazioni mensili e gli eventuali consulti non costituiscono attività di consulenza.

B. Servizio accessorio “Regioni”: servizio di monitoraggio delle leggi regionali pubblicate in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e le attività della Conferenza Stato/Regioni; il Cliente può estendere il monitoraggio alla attività regolatoria di alcune regioni includendo l’esame degli altri atti (delibere, decreti, altri provvedimenti) pubblicati nel Bollettino regionale (BUR) della/ regione/i di interesse. Il monitoraggio si intende relativo alla normativa alimentare. Le comunicazioni mensili e gli eventuali consulti non costituiscono attività di consulenza.

C. Servizio accessorio “Global Food Law”: servizio di monitoraggio periodico (mensile) delle proposte legislative provenienti dai paesi membri dell’UE e dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, riguardanti la regolazione degli alimenti (sicurezza alimentare, etichettatura, importazione, campionamento, controllo ufficiale, etc. ). Le comunicazioni mensili non costituiscono attività di consulenza.

D. Servizio accessorio “EFSA”: servizio di monitoraggio delle decisioni e opinioni scientifiche adottate dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) e pubblicate in EFSA Journal. Il servizio consta di n. 12 comunicazioni mensili contenenti gli estremi della segnalazione (in italiano), un breve summary (solitamente in inglese) e un link per approfondimenti. Servizio erogato in Inglese e, ove possibile, in Italiano.

 

Accesso ai servizi

Per richiedere un preventivo è necessario compilare il form di registrazione che segue. I servizi accessori non sono ricompresi nel servizio base erogato eventualmente in forza delle convenzioni che LEX ALIMENTARIA ha concluso con Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Tecnologi Alimentari, Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Viterbo e con Ascom Servizio Scarl / CONFCOMMERCIO ASCOM Faenza.    

Nel caso di accesso convenzionato è necessario cliccare sul link di interesse e procedere alla registrazione mediante il debito  form di registrazione.

In assenza di convenzione o per richiedere servizi non ricompresi, completare il form che segue per ottenere un preventivo.

NB: per il buon fine della richiesta, raccomandiamo di completare tutti campi contrassegnati dall'asterisco. 

Name *
Name
Richiedo Preventivo per il servizio base FOOD LAW ALERT *
Richiedo preventivo per il servizio base completo *
Richiedo Preventivo per il servizio REGIONI *
Richiedo Preventivo per il servizio GLOBAL FOOD LAW *
Richiedo preventivo per servizio EFSA *
In questa sezione è possibile precisare eventuali richieste non ricomprese nella sezione precedete: ad esempio, indicare la regione o le regioni di interesse per l'estensione BUR, o - nel caso di Global Food Law, segnalare eventuali richieste su specifici paesi.
Informativa sulla privacy e consenso al trattamento dei dati *
Ai sensi del D.Lgs. n. 196/03 sulla tutela della privacy, Vi comunichiamo quanto segue: 1. I dati forniti verranno utilizzati al fine di: (a) inviare le comunicazioni mensili oggetto della convenzione; (b) condividere novità in materia di legislazione alimentare. 2. Il titolare del trattamento è l’avv. Daniele Pisanello, via Principe Umberto n. 2, Taviano (LE). L'interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del citato Decreto (richiesta di cancellazione, integrazione modificazione dei dati, ecc.). 3. Ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. n. 196/03, Lei ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento;c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. Inoltre, Lei ha diritto di ottenere:a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.