Gestione del rischio chimico: la diossina e i PCB nella catena alimentare

Si terrà il 13 Novembre 2015, in Bologna, il seminario tecnico-scientifico "Gestione del rischio chimico: la diossina e i PCB nella catena alimentare" organizzato da Lex Alimentaria, in regime di accreditamento per 8CF per i tecnologi alimentari.

Il Seminario approfondirà gli aspetti tecnico-scientifici e regulatory dellacontaminazione chimica nella catena alimentare, con particolare riferimento alla diossina e ai PCB. Inquadrati gli aspetti scientifici e regolatori, saranno analizzate le best practices aziendali con riferimento ai principali settori interessati dall'hazard (prodotti ittici, lattiero caseari, carni), e ricorrendo ad ampia casistica pratica.    

Il Seminario prevede due blocchi di interventi per un totale di 8 ore di formazione: il primo, tenuto dal dott. GHIDINI, PhD, Dipartimento di Scienze degli Alimenti, Università di Parma, il secondo tenuto dall'avv. Daniele Pisanello (Lex Alimentaria). 

Argomenti

· Cosa sono le diossine ed i PCB (diossina-simili e non): struttura, meccanismo tossicologico

· Le Fonti di diossina e PCB

· Strategie di gestione della contaminazione (prodotti carnei, prodotti ittici, prodotti lattiero-caseari)

· Disciplina regolatoria e recenti sviluppi giurisprudenziali in tema di contaminazione ambientale e alimentare 

· Simulazioni su due casi di studio

I Docenti

· Sergio GHIDINI è medico veterinario (1998), dottore di ricerca (PhD) in “Chimica, Tecnologia ed Igiene degli Alimenti”. Dal 2005 è ricercatore confermato in Ispezione degli Alimenti di origine Animale presso il Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università degli Studi di Parma dove è titolare di corsi di Igiene e di Ispezione degli Alimenti. È docente in diverse Scuole di Specializzazione Medico Veterinarie e di corsi di formazione professionalizzante accreditati. La sua attività di ricerca si concentra nel campo della valutazione del rischio con particolare riferimento alla presenza di sostanze chimiche negli alimenti. Ha partecipato a progetti di ricerca a livello nazionale e comunitario ed ha pubblicato oltre 30 lavori su riviste internazionali.

· Daniele PISANELLO, titolare e fondatore di Lex Alimentaria Studio Legale, è avvocato specialista in diritto alimentare. Formatore per EIPA (European Institute of Public Administration, Lussemburgo), è co-direttore di Food Ingredient and Health Research Institute, associazione di diritto statunitense, impegnata sul food risk assessment.  L’avv. Pisanello è stato professore a contratto in Diritto Alimentare presso la Facoltà di Giurisprudenza, dell’Università degli Studi di Torino, svolge una intensa attività di divulgazione in Italia e all’estero. Nel 2014 ha pubblicato per Springer “Chemistry of Foods: EU Legal and Regulatory Approaches”, ancor prima “Guida alla Legislazione alimentare” (EPC Libri, 2010). 

Crediti Formativi

L’eventoè accreditato presso il Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Tecnologi Alimentari [8 CF]. In attesa di riconoscimento presso l’ordine degli Agronomi di Bologna [8 CF].

Iscrizione

Quota di iscrizione di Euro 290 (IVA inclusa) riservata alle iscrizioni pervenute entro il 26 Ottobre.

Per le iscrizioni successive a tale data, la quota è di € 340 (IVA inclusa).

L’iscrizione include coffee break e pranzo (standing lunch), la documentazione elettronica del seminario e l’invio dell’attestato di partecipazione. Per iscriversi è necessario completare il modulo on-line disponibile su questa pagina e corrispondere la quota di iscrizione a mezzo bonifico bancario o paypal.  

Scarica il flyer del Seminario