FORMAZIONE SU CONTROLLO UFFICIALE DEGLI ALIMENTI E PRASSI AMMINISTRATIVA

L’esecuzione dei controlli ufficiali in base al regolamento n. 882/2004/CE esige un continuo affinamento non solo delle capacità investigative e tecnico-scientifiche ma, anche, della corretta  e trasparente azione amministrativa verso l’operatore del settore privato, portatore di interessi e diritti riconosciuti dai regolamenti e dai trattati UE. Lex Alimentaria Studio Legale mette a disposizione un percorso formativo specificatamente ideato e rivolto alle esigenze di formazione dei funzionari locali e regionali operanti come autorità competente ai sensi dell’art. 2 del Decreto legislativo n. 193/2007.

La Pubblica Amministrazione statale, regionale e locale competente al controllo ufficiale degli alimenti è chiamata a un difficile confronto con gli standard comunitari fissati dal “Pacchetto Igiene”. Il nuovo quadro legislativo comunitario, infatti, richiede alti livelli di qualità del servizio pubblico, con particolare riferimento alla capacità di pianificazione delle attività, alla trasparenza dell’azione amministrativa e all’efficacia ed efficienza nell’esecuzione delle diverse attività di controllo del mercato e degli operatori alimentari.

Consapevole del peso specifico di questa sfida di miglioramento, Lex Alimentaria Studio Legale ha ideato il corso “Controllo ufficiale degli alimenti: profili applicativi nella prassi amministrativa per il funzionario e l’autorità competente - Procedimento, Provvedimenti, Responsabilità e Tutele” al fine di offrire gli elementi necessari  per garantire il rispetto della legge sul procedimento amministrativo (L. n. 241/1990) e le opportune linee guida per l'esecuzione del controllo ufficiale degli alimenti. Speciale attenzione sarà dedicata ai profili applicativi dell’art. 54 del Regolamento n. 882/2004, architrave del rapporto tra OSA e Controllo Ufficiale, alla luce dei requisiti previsti dal diritto amministrativo.

Il corso base consta di due giornate di formazione, di otto ore ciascuna. La prima sezione è dedicata al procedimento e al provvedimento amministrativo in generale, mentre la seconda è dedicata ai profili applicativi delle norme comunitarie e nazionali regolanti le attività di controllo ufficiale degli alimenti.

I relatori sono Daniele Pisanello, avvocato consulente legale in Legislazione Alimentare, e Ida Di Crosta, avvocato amministrativista.

Per maggiori informazioni si rinvia al file allegato, contenente la scheda tecnica del corso e altre informazioni. Inoltre è possibile richieste dettagli aggiuntivi all’indirizzo di posta elettronica
info@lexalimentaria.eu oppure  prendere contatto telefonico con Lex Alimentaria ai recapiti indicati sul sito www.lexalimentaria.eu alla pagina "Contatti".