ETICHETTATURA DEI PRODOTTI ALIMENTARI: SE NE DISCUTE A LATINA

La gestione delle etichette alimentari nel quadro legislativo introdotto dal Reg. UE n. 1169/2011 sarà l’oggetto dell’intervento dell’avv. Daniele Pisanello al convegno “ETICHETTATURA DEI PRODOTTI ALIMENTARI” che si terrà Martedì 19 febbraio 2013 presso la Sala Conferenze dell’Istituto Zooprofilattico di Toscana e Lazio, dalle ore 9,00.

L’etichettatura dei prodotti alimentari è oggi uno tra gli aspetti più problematici della legislazione alimentare, in quanto in essa si manifestano diverse e talvolta opposte esigenze: la protezione dei consumatori, la difesa del segreto industriale, la tutela della libera circolazione intracomunitaria delle merci.

Gli obiettivi di informazione del consumatore sono raggiunti attraverso una disciplina complessa la cui conoscenza di base è fondamentale per poter valorizzare la presentazione del prodotto.

La materia è inoltre oggetto di frequenti innovazioni legislative, che impongono un costante aggiornamento a tutti gli operatori del settore. Obiettivo della giornata è quello di informare i partecipanti sulle principali novità e sugli sviluppi futuri in ambito europeo e approfondire le modifiche apportate rispetto alla normativa vigente. Nel corso del convegno verranno affrontati anche i temi dell’etichettatura per l’esportazione, le tematiche della certificazione Halal e cosa richiedono le norme volontarie in tema di etichettatura.

Lex Alimentaria Studio Legale parteciperà ai lavori con due interventi dell’avv. Pisanello che si concentreranno sulla gestione dei requisiti di food labelling sul mercato europeo e sui principali mercati (US, Cina, Brasile).

Nel corso della relazione si approfondiranno i temi di maggior attualità nel panorama internazionale come, ad esempio, la regolazione sulla informazione nutrizionale (nutrition facts), nutrition and health claims e, soprattutto, le modalità di gestione della responsabilità dell’impresa all’interno dei rapporti contrattuali e con le autorità sanitarie competenti. Saranno altresì fornite alcune lineeguida in merito ad alcuni paesi di rilevanza significativa per l'esportazione di alimenti.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Certiquality di Roma (tel. 06-97271106) oppure l’Ordine dei Tecnologi Alimentari di Campania e Lazio (tel. 081-7349096).